Categoria : Didattica

post image

Nebbia marittima … particolare

Questa è una immagine ad alta risoluzione dal satellite Aqua, da circa 400 km di altezza. Si riferisce a giovedì scorso, ad inizio pomeriggio, quando nel bel mezzo di una giornata molto gradevole alcuni banchi di nebbia fitta insistevano su diversi tratti della costa francese, ligure e toscana. Il tutto nonostante ci fosse alta pressione,

Continua →

post image

Velature e cumuli

In alcune condizioni meteorologiche l’aria si presenta molto umida, con cielo velato e luce forte e soffusa. Talvolta in questi casi può capitare che non si riesca addirittura a distinguere una nuvola temporalesca “affogata” nel bel mezzo delle velature. Ciò accade perché il cumulonembo (la nube temporalesca, appunto), pur essendo di grandi dimensioni e ben

Continua →

post image

La nebbia non è altro che …

La nebbia fa parte del nostro clima. La troviamo spesso in inverno in Pianura Padana, ma non solo: in generale ingloba in un manto grigio le valli più lontane dal mare durante la notte e il primo mattino, sconfinando talvolta fin sulla costa. In primavera diventa invece più frequente proprio lungo le fasce litoranee, dove

Continua →

post image

Tornado a Sottomarina (Chioggia)

Durante la prima mattinata di oggi un temporale in mare aperto sull’alto Adriatico ha generato una tromba marina che -avvicinandosi alla costa – è andata poi ad investire un tratto di spiaggia della località di Sottomarina (Chioggia). Il tornado ha insistito per alcuni minuti sul bagnasciuga, andando ad investire alcune strutture, ombrelloni e sdraio, provocando

Continua →

post image

Chicchi di grandine enormi? Colpa di una supercella!

I grossi chicchi di grandine caduti a Napoli sabato scorso hanno fatto scalpore, perché erano talmente pesanti da riuscire a sfondare i parabrezza delle autovetture, o lasciare segni profondi sulle lamiere. Un evento raro per quelle zone, così come è inusuale il tipo di temporale che l’ha generato. La città di Napoli è stata infatti

Continua →

post image

Tornado nel Veneziano: un evento raro, ma possibile

Un tornado ha attraversato il territorio del Veneziano attorno alla metà del pomeriggio di ieri, portando danni pesanti in particolare nei Comuni di Dolo e Mira. Ad una prima analisi della scia di distruzione che la tromba d’aria si è portata dietro si può riferire la sua intensità al grado 3 della scala Enhanced Fujita,

Continua →

post image

Il caldo (relativo) del fine settimana: perché?

Tra sabato e domenica diverse regioni italiane potranno vedere temperature fino a 20 gradi, in alcune zone anche di più. Fra queste regioni ce ne sono anche alcune del Settentrione, affatto abituate a questi valori a gennaio, ancor meno del resto d’Italia.

post image

Millimetri di pioggia: cosa sono?

La pioggia caduta viene sempre misurata in millimetri, a prescindere da stagione, durata, forza ed estensione. E’ comprensibile però chiedersi il perché dell’utilizzo di una misura apparentemente così strana