Senza nome

Lunedì con aria nuova (per poco)

Tra il pomeriggio e la prossima notte arriveranno dalle Alpi venti forti e asciutti che spazzeranno via larga parte dell’umidità presente in Italia.
Al Centro e nel Meridione le raffiche saranno precedute da qualche pioggia, ma poi seguirà il ritorno al cielo sereno.

Quindi domattina ci sveglieremo con aria nuova, più limpida, più gradevole e vicina ai canoni invernali.
Ma durerà poco, perché già martedì torneranno aria più umida e mite.

Comunque nel frattempo vediamo come ci sveglieremo domattina, attorno alle 6-8 del mattino:

NORD: Sereno, spesso limpido, con temperature attorno agli 0-4 gradi in pianura e un freddo piuttosto accentuato in montagna, dove sulle cime soffierà ancora qualche raffica di vento.

CENTRO: Tempo buono, generalmente sereno e limpido. Forse qualche banco di nebbia resisterà nelle valli più chiuse tra Umbria e Lazio.
Fresco, con temperature tra 0 e 4 gradi nelle pianure, fino a 6-7 sulle coste. Ultime raffiche leggere di vento tra il litorale laziale e le pianure abruzzesi.

SUD: Qui il vento soffierà ancora forte, soprattutto in montagna, sui litorali e allo sbocco delle vallate esposte alla Bora. L’aria sarà decisamente più fresca rispetto a quella di stamani.
Non ci saranno piogge, e saranno rimaste poche nuvole a segnare cieli ormai piuttosto limpidi.

ISOLE: In Sardegna tempo buono, con poco vento ma aria fresca.
In Sicilia inizio di giornata ventoso, anche se non ancora particolarmente fresco. Nuvoloni ammassati verso le montagne e i colli tra Palermitano e Messinese, dove potrebbero cadere le ultime piogge; più soleggiato nel resto del territorio.


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>