Senza nome

Meteo: ancora piogge abbondanti al Nord

Tra poche ore arriverà un nuovo carico di piogge abbondanti per alcune regioni d’Italia.
I venti umidi dall’Oceano hanno infatti cominciato a proporre tutto un susseguirsi di ammassi di nuvole e piogge, accompagnati da vento in certi momenti davvero forte, e seguiti magari da un brusco calo della temperatura che riporta la neve dalle cime montane fino alle aree di bassa montagna se non in collina.

E la perturbazione che arriverà dal pomeriggio non farà eccezione. Anzi, l’aria sarà sufficientemente instabile da provocare – probabilmente – addirittura un temporale in alcune zone della Pianura Padana, magari accompagnato da grandine. La neve cadrà sulle Alpi inizialmente sopra i 1000-1300 metri, poi durante la notte – con l’arrivo dell’aria fredda – scivolerà fino a 200-500 metri, imbiancando anche alcuni fondovalle. Nel frattempo pioverà nelle aree più esposte allo Scirocco.
Domattina il Nord si sveglierà con un vento piuttosto teso allo sbocco delle vallate, e freddino.
Intanto la perturbazione sarà scivolata anche sul Centro-Sud, dove il Libeccio umido verrà lentamente rimpiazzato dal Ponente e dal Maestrale, con temperatura in calo e qualche fiocco di neve sull’Appennino.


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>