Senza nome

Altri temporali in arrivo, anche al Nord

Con il primo giorno di marzo si entra nella primavera meteorologica, e nel pieno rispetto della tradizione si comincia con il periodo di tempo pazzo: veloci passaggi dal freddo al caldo (come ad esempio oggi a Milano), venti anche forti, temporali, grandine e nevicate fino in basso.

E si continuerà su questa falsariga anche nei prossimi giorni.
Tra mercoledì sera e giovedì una piccola ma veloce perturbazione spinta da Tramontana fredda e asciutta attraverserà tutta l’Italia, portando dapprima dei temporali in Pianura Padana, con qualche grandinata; una breve nevicata è possibile sulle Alpi, anche abbondante sui confini francesi e svizzeri, così come in Carnia e nel Carso, fino a far sfociare – forse – qualche fiocco di neve su Trieste, dove soffierà una Bora piuttosto forte.

Poi i temporali scivoleranno rapidamente verso sud, incidendo di più sul versante adriatico, ma facendosi sentire qua e là anche su quello tirrenico, seguiti da aria limpida e vento teso e fresco.
Venerdì ci sarà una sorta di pausa, poi nel fine settimana – tanto per cambiare – nuove nuvole e altre piogge, in particolare al Centro-Nord.


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>