gfs_pres_3d_eur

Meteo prossimi giorni: vento più mite e umido

L’alta pressione non tornerà, almeno per adesso.
Il vento oceanico è infatti costretto a lottare contro la resistenza offerta da un muro di aria gelida che si è formato tra est Europa e Scandinavia, trovandosi così costretto a deviare verso sud, in direzione del Mediterraneo dove si sfoga a suon di nuvole e piogge.

Anzi, nei prossimi giorni riusciranno a corrodere il muro tra i Balcani e il Mar Nero, richiamando a sé aria via via più mite e umida, accentuando ancor di più il vento che già adesso soffia sulla nostra Penisola.
Ci aspettano quindi giorni ventosi almeno fino a martedì o mercoledì, ad eccezione di alcune zone della Pianura Padana ben riparate dalle montagne. La temperatura aumenterà, relegando le poche nevicate previste alle cime più alte, ma anche le piogge non saranno poi così abbondanti, tranne che per brevi episodi.
Proprio nel fine settimana è comunque previsto il passaggio di una perturbazione organizzata, con piogge più estese e qualche temporale per alcune ore.

Questa più o meno la sostanza del tempo dei prossimi giorni.


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>