Senza nome

Meteo Weekend: un passetto indietro

La perturbazione che è già sulle nostre teste non mollerà facilmente la presa, e insisterà sull’Italia anche nel fine settimana, seppur smorzata.
Il suo compito è infatti quello di rimescolare l’aria fresca che porta in dote con quella più calda che ha inizialmente trovato qui sul Mediterraneo. Un compito gravoso, impegnativo, che necessita di tanta energia e un lungo lavoro.
Ecco che quindi – dopo i fasti di domani, quando porterà piogge abbondanti tra Emilia-Romagna e Appennino – si attenuerà leggermente, ma porterà ancora nuvole, vento non particolarmente mite e qualche temporale sia sabato che domenica.

Il programma meteo del weekend è pressappoco questo:

SABATO
NORD: Spesso nuvoloso, in particolare su est Lombardia, nel Triveneto e in Emilia-Romagna, dove l’aria sarà più fresca con il rischio di piogge, più continue e moderate in montagna.
Nel pomeriggio alcuni acquazzoni si vedranno anche sul resto dell’arco alpino.
Ventilato in montagna e su brevi tratti di costa.
.

CENTRO: Nuvole estese; poche le occhiate di sole, più frequenti sul litorale tirrenico dove si potranno superare i 20 gradi.
Tempo in generale fresco, leggermente ventilato, a tratti piovoso in particolare in montagna, in gran parte delle Marche, nella bassa Toscana, in Umbria e nell’alto Lazio; qui potranno anche esserci alcuni acquazzoni.
.

SUD: Giornata in generale ventosa, più fresca e nuvolosa sulle regioni esposte al Maestrale, zone dove a tratti si vedrà anche qualche pioggia intermittente sia al mattino che nel pomeriggio.
Sulle coste adriatiche e parte di quelle ioniche si riuscirà a salire comunque fino a 25 gradi e oltre.
.

DOMENICA
NORD: In Romagna e nel Polesine un’altra giornata ventilata e spesso piovosa. Dal pomeriggio altri acquazzoni torneranno sia sulle montagne piemontesi che nel Triveneto, a partire dalle cime andando verso le pianure di Veneto e Friuli.
Nelle altre regioni si faranno i conti con qualche nuvola di passaggio, ma anche ampi squarci di sereno che faranno tornare il termometro verso i 22-25°C.
.

CENTRO: Il tempo rimane instabile, con nuvole sparse già in mattinata, quando sarà probabilmente già presente qualche pioggia tra le Marche, la costa tra la bassa Toscana e il Lazio, e l’Appennino.
Nel pomeriggio acquazzoni veloci e di breve durata si formeranno un po’ dappertutto nelle zone lontane dal mare, seguiti da un lento ritorno al tempo buono; sulle coste invece si partirà da tempo abbastanza gradevole per poi passare a banchi di nuvole sparsi, senza però conseguenze ulteriori.
.

SUD: Tempo inizialmente ancora fresco, piovoso nelle zone esposte a un blando Maestrale.
Da metà-fine mattina raffiche di vento più forti attraverseranno la Sicilia per poi andare verso le coste tirreniche, spingendo davanti a sé piogge anche forti, ma di breve durata, verso tutto il territorio. A seguire le piogge vento piuttosto forte ma cieli più limpidi.


1 commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>