Tag : italia

post image

Previsioni: leggero miglioramento al Nord

Le previsioni del tempo per i prossimi giorni vedono un certo cambiamento delle carte in tavola, con un leggero miglioramento del tempo al Nord Italia. Dopo molte settimane, infatti, l’alta pressione delle Azzorre sta per chiudere la strada del Mediterraneo alle perturbazioni oceaniche, portando ad un miglioramento sia sulle coste atlantiche che verso l’Europa centrale, fino a coinvolgere il nostro Settentrione. Non si tratterà di tempo splendido e caldo, ma sicuramente da domani – o al più tardi giovedì – ci saranno meno nuvole e poche piogge o nevicate. In compenso le basse pressioni si attarderanno al Sud e sulle regioni centrali, portando vento fresco e teso, temporali nel Meridione, e piogge con neve a quote relativamente basse per il periodo sul versante adriatico fino alla Romagna. Tutto questo almeno fino al fine settimana.

post image

Lunedì di piogge meno intense

La bassa pressione che sta portando piogge abbondanti al Centro-Nord, vere e proprie sfuriate di vento nel Meridione, e tanta neve tra Alpi e Dolomiti, ha raggiunto il suo punto di massimo fulgore e lentamente inizia a perdere forza.

Il lunedì passerà ancora con piogge sparse, ma non più così copiose come è stato nelle ultime ore.
Delle schiarite inizieranno da subito a farsi strada nel Meridione, dove dopo il vento burrascoso e i pochi acquazzoni notturni l’aria si farà più fresca, con qualche capriccio solo sulle colline e le coste tirreniche, esposte a un Libeccio vivace. In serata però torneranno acquazzoni più frequenti un po’ dappertutto.

Al Centro-Nord tempo instabile, ventoso, con piogge sparse, ma anche con lunghi momenti più asciutti e limpidi. Il vento, dopo un primo momento di forza, perderà lentamente vigore.

Tra martedì e mercoledì vivremo due giornate migliori, in gran parte soleggiate, fresche al mattino.