Tag : meteopasqua

post image

Meteo Weekend Pasqua: verso la frescura

Poteva mai esserci una Pasqua con la previsione di bel tempo stabile?
Certamente no, altrimenti non sarebbe stata una vera e propria Pasqua, un fine settimana di una primavera ancora acerba, capricciosa, instabile.
E allora anche quest’anno la tradizione verrà rispettata, costringendoci a tenere a portata di mano un vestiario non particolarmente leggero.

Ma andiamo con ordine:
.

SABATO 
Nord: Nuvole in Romagna (dove cadrà qualche goccia di pioggia in mattinata) e nel Triveneto (dove poi in serata arriveranno alcuni acquazzoni seguiti da Bora fresca).
Nuvolaglia anche sui crinali di confine, accompagnata da vento sulle cime. Meglio altrove, con aria piuttosto mite nelle ore centrali.


Centro
: Qualche pioggia probabile in alta Toscana sin dal mattino, poi in giornata anche nelle Marche e nel Perugino.
In generale ci saranno nuvole frastagliate un po’ dappertutto, più compatte nella Toscana in genere e a ridosso delle montagne, più fratte tra basso Lazio e Abruzzo.
L’aria non sarà particolarmente mite.


Sud
: Nuvole via via più sparse, a partire da Sardegna, Sicilia e Appennino. Fresco, ventilato in Sicilia.
Non sono previste piogge fino a sera.

.
DOMENICA DI PASQUA

Nord: Mattinata nuvolosa, umida, fresca, ma con le prime aperture già evidenti sulle Alpi e la pianura a nord del Po prima di mezzogiorno. Qualche fiocco di neve cadrà sui colli del Triestino, lungo i confini del Goriziano, ma anche in Appennino tra Romagna e i vicini confini emiliani, fino a 5-600 metri.
Nel pomeriggio la Bora e la Tramontana prenderanno forza nelle aree esposte, mentre nelle aperte pianure tra Piemonte, Lombardia ed Emilia la giornata tornerà più piacevole, seppur non così mite: le nuvole si ammasseranno verso l’Emilia e la Romagna, a ridosso delle montagne dove al momento non si può ancora escludere un altro veloce rovescio in giornata.


Centro
: Veloce passaggio di acquazzoni da nord a sud , seguiti da raffiche freddine di Bora e Grecale. In occasione dei rovesci ci potranno essere anche delle grandinate, e la neve potrebbe cadere fino a 500-600 metri nelle zone più esposte al vento.
In serata ventilato, piuttosto freddo e asciutto, ma il tempo inizierà lentamente a migliorare.


Sud
: Giornata abbastanza limpida per molte zone della Sardegna, qua e là anche in Sicilia; altrove ben più grigio per gran parte del tempo, con qualche pioggia.
Tra la seconda parte del pomeriggio e la sera alcuni forti acquazzoni seguiti da raffiche di Tramontana e Bora scivoleranno da Molise e Puglia verso Campania, Calabria e Lucania, sfiorando anche la Sicilia; il vento poi raggiungerà la Sardegna prima della notte.


.
LUNEDI’ DELL’ANGELO

Nord: Giornata ventosa e fredda sulle vette alpine, specie quelle affacciate verso l’Austria dove si ammasserà anche qualche nuvolone che poi sconfinerà fin sul Friuli-Venezia-Giulia. Nuvole anche sulle Prealpi nelle ore centrali.
Abbastanza soleggiato altrove, ma con temperature gradevoli solo nella pianura piemontese, parte di quella lombarda ed emiliana; umido e fresco sul litorale ligure.


Centro
: Inizialmente ventilato e fresco, con le ultime nuvole dense che si attarderanno tra Marche, Abruzzo e basso Lazio, con fiocchi di neve fino in basso, più abbondanti tra la Maiella e il Gran Sasso.
Da metà mattina lentamente più gradevole, anche se non così mite a causa dell’insistenza del vento; le raffiche (freddine) insisteranno fino a tarda sera solo in Abruzzo e nelle zone più interne del Lazio.
Nelle ore centrali, quando si toccheranno i 12-16 gradi a seconda delle zone, si potranno formare dei nuvoloni tra collina e montagna; il rischio di acquazzoni è comunque basso.


Sud
: Giornata ventosa e piuttosto fredda; andrà un po’ meglio solo in Sardegna dove nel pomeriggio il vento mollerà la presa lasciando spazio a un po’ di tepore.
Poche le piogge e le nevicate (in montagna) previste, più probabili nel pomeriggio quando si formeranno dei nuvoloni che dall’Appennino potrebbero ruzzolare verso le coste campane, quelle della Calabria e il Golfo di Taranto.

post image