Tag : vallee

post image

Neve in abbondanza sui monti piemontesi

Il primo giorno di maggio non è stato così favorevole alle solite scampagnate di chi cerca una giornata di totale relax.
Una ampia perturbazione ha infatti investito l’Italia a partire da ieri sera, scaricando gran parte del suo carico proprio durante la domenica, portando piogge e alcuni temporali, risparmiando solo poche regioni sul versante tirrenico e ligure.

Al Nord Italia si è vista di nuovo la neve in montagna, abbondante tra Piemonte e Valle d’Aosta dove in quota sono arrivati nuovi apporti per 20-30 cm, in alcune zone anche 40-50 cm di manto nevoso fresco.
Ovviamente gran divertimento per i bambini, poca utilità per gli impianti sciistici ormai chiusi, ma anche un piccolo utile apporto alle falde acquifere in vista dell’estate (anche se una singola nevicata non è in grado di cambiare sostanzialmente il regime idrico di una intera regione).

Il tutto in attesa di un periodo più tiepido, ancora vagamente variabile, che si prolungherà per gran parte della settimana.